venerdì 30 novembre 2012

Accessori per la bici


Accessori per la bici

      Gli accessori  per la bici sono molteplici, in questa sezione del sito elenchiamo una serie di accessori utili per la bicicletta :

 - Casco :  è uno degli accessori più importanti per il ciclista, realizzato in materiale resistente agli urti. E’ fondamentale acquistare un buon casco della propria misura indossandolo correttamente, allo scopo di preservare la testa  nell’eventualità di una caduta . Dopo una caduta anche se lieve è meglio sostituire il casco con uno nuovo, potrebbe non avere più i requisiti giusti per proteggervi la testa.

                                                                                               
                - Luci : è un’ altro accessorio importante per la bici , consentono di farti vedere e essere visto, esistono di diversi tipi e misure . Dotate la vostra bicicletta di un fanalino anteriore , che consente di illuminare la strada, fissandolo al manubrio, e un fanalino posteriore con funzione lampeggiante per permettere di essere visti, adattandolo  sul portapacchi o sul telaio o sul tubo della sella. 
                                                                                                     

         
 

       - Cestino : è uno degli accessori forse tra i più utili, permette di trasportare varie cose, in commercio ce ne sono di diverse misure e forme. I cestini si possono installare sia anteriormente (sul porta cestino) oppure posteriormente direttamente sul portapacchi. Un optional da montare sul cestino è il copricestino antiscippo , si inserisce dalla parte inferiore del cestino e grazie alla cerniera diventa sicuro e antiscippo. 



Come allucchettare la bicicletta


Come allucchettare la bicicletta

In questa parte del sito diamo alcuni utili consigli su come allucchettare la bicicletta 
La parte più importante da proteggere è sicuramente il telaio,da assicurare a un palo, una rastrelliera o un cancello dopo essersi accertati che siano stabili e a prova di rimozione. 
La ruota anteriore è la più facile da rimuovere, specie se dotata di sgancio rapido,con una catena abbastanza lunga fissare quindi il telaio con la ruota anteriore e un palo/rastrelliera. Se non hai nulla a cui fissare la bici chiudila con quella di un tuo amico.
Con una seconda catena si può assicurare la ruota posteriore al telaio per stare ancora più tranquilli.
Un aspetto molto importante per prevenire il furto della propria bici è la scelta della catena, quindi anche una spesa elevata per garantirsene una  affidabile costa sempre meno che una bici nuova!
Non appoggiare  il tuo lucchetto a terra, in maniera da evitare un facile punto d’appoggio che agevola la manomissione del lucchetto.
Parcheggia la bicicletta in luoghi ben visibili, scegli sempre un luogo di passaggio e non lasciarla mai incustodita neanche per pochi minuti.
Allucchetta la bicicletta anche all'interno di cortili o cantine.   
Attenzione a parcheggiare la bicicletta troppo vicina alle automobili che con le loro manovre potrebbero danneggiarti ruote o telaio. 
Attenzione anche a non ostacolare i pedoni con il parcheggio del tuo mezzo.


Pedalare sicuri


CONSIGLI PER PEDALARE SICURI :
è molto importante considerare la bicicletta un veicolo come gli altri con gli stessi diritti e doveri degli altri mezzi in circolazione, rispettando sempre il codice della strada.
cerca sempre di indossare il casco (raccomandato sopratutto per i bambini)
verifica sempre il perfetto funzionamento dei freni, luci , serraggio delle viti e l'usura dei copertoni
usa sempre il campanello e tieni il braccio teso per segnalare una svolta
dove possibile cerca di utilizzare le piste ciclabili, evitando strade trafficate
renditi sempre ben visibile, utilizzando bretelle o giubbini catarinfrangenti e catadriotti alle ruote. Puoi usare anche uno specchiettoretrovisore
Le luci di sera sono obbligatorie, se la tua bici ne è sprovvista esistono in commercio delle luci a led a batteria che possono essere fissate alla bici con i suoi agganci.

                                              
FAI ATTENZIONE :
al pavè quando piove, la pioggia accentua il rischio di scivolare
alle rotaie della tramvia, la ruota può incastrarsi dentro e farti cadere
alle macchine parcheggiate, con conducente, che potrebbero aprire improvvisamente la portiera
ai camion e agli autobus che hanno una visibilità ridotta.

Manutenzione bicicletta

La manutenzione della bicicletta è molto importante, pulire e lubrificare la bici non è solo un motivo estetico, ma è il sistema migliore per rimuovere fango e polvere che accumulandosi nel tempo hanno un effetto abrasivo sulla componentistica e sul telaio, questo è il sistema migliore per conoscere al meglio la propria bicicletta, prevenendo eventuali danni futuri intervenendo per tempo.








Per lavare la bicicletta bastano un semplice secchio di acqua saponata, un pennello, una spazzola (esistono sul mercato speciali spazzole fatte apposta per pulire la catena e i pignoni), una spugna e una bacinella con poca nafta.
Con il pennello imbevuto di nafta si lavano le parti del cambio, il deragliatore e le ganasce dei freni (fate attenzione a non lavare i pattini), invece con l'apposite spazzole, si procede a lavare la catena e i pignoni.
Una volta passata la nafta si lava il resto della bici usando una spugna e un detergente sgrassante non aggressivo, a questo punto si procede a risciacquarla con acqua pulita , asciugando poi la bici con un panno pulito.
L'ultima operazione da effettuare è lubrificare tutte le parti meccaniche (catena, pacco pignoni, guarnitura, deragliatore, coni ruota anteriore e posteriore) usando lubrificanti spray appositi.
Ricordate di tenere sempre le gomme ben gonfie , si riduce lo sforzo.
A questo punto la vostra bici è pronta per ripartire.


Maglia Eroica Sergio Bianchi



         Riproduzione maglia Eroica SERGIO BIANCHI